come raggiungere il rifugio rosalba in grignetta

Il rifugio Rosalba sulla Grigna Meridionale

Nei giorni scorsi un mio paesano che si è trasferito un annetto fa a Monza mi chiedeva qualche informazione sul rifugio Rosalba in Grignetta e quando gli stavo per condividere il link al post sul blog… mi sono ricordato che un post sul rifugio Rosalba sul mio blog ancora non c’è!

E dire che il rifugio Rosalba è il luogo da dove tutto è cominciato, se così si può dire.

Certo, prima di avventurarci verso il rifugio Rosalba avevamo già fatto qualche camminata in montagna, come per esempio sul Monte Bre (in Svizzera) in compagnia di Tizy e Mara o a Montepiatto partendo da C.A.O. Brunate (cliccando QUI potete leggere il report di quella splendida giornata).

Ma è stato proprio dopo l’escursione al Rifugio Rosalba che la voglia vera di vivere la montagna ha preso, nel vero senso della parola, il sopravvento.

il rifugio rosalba sulla grigna meridionale eretto in posizione strategica al colle del pertusio
Le pareti da arrampicata poco distanti dal rifugio Rosalba, meta di numerosi alpinisti

Eretto in posizione strategica, il rifugio Rosalba sorge sulla cresta occidentale della Grigna Meridionale, nei pressi del colle del Pertusio

Nel 1905 Davide Valsecchi, socio e presidente del CAI Milano, dopo aver percorso per intero la cresta Segantini e bivaccato all’addiaccio presso il colle del Pertusio insieme ad altri due soci, si convinse dell’utilità di un rifugio in loco e ne dispose la costruzione: una piccola struttura in legno dedicata alla figlia di nome Rosalba.
Nel 1955 poi, venne inaugurato l’attuale rifugio.

Il rifugio Rosalba è oggi raggiungibile attraverso varie vie:

  • dai Piani dei Resinelli e dal rifugio Porta attraverso la via Direttisima (EE) e il sentiero Giorgio
  • sempre dai Piani dei Resinelli e dal RIfugio Porta ma attraverso la cresta Cermenati (E) prima e il sentiero Cecilia (EE) poi
  • dall’ex rifugio Alippi, attraverso il sentiero delle Foppe (E) o il sentiero dei morti (EE)
  • da Rongio o Maggiana, attraverso il sentiero 12
  • Da Rongio, passando per il rifugio Elisa (EE)

Il Rifugio Rosalba sulla Grigna Meridionale è il luogo dove, per noi, tutto è cominciato

E al rifugio Rosalba ci torniamo sempre ben volentieri, magari sperimentando anche “nuove” vie di ascesa, proprio come accaduto in occasione dell’ascesa alla via Direttissima della Grigna Meridionale o come accadrà prossimamente quando, per raggiungere la vetta della Grignetta e il bivacco Ferrario, passeremo attraverso il rifugio Rosalba ascendendo dal sentiero delle Foppe per proseguire, poi, lungo il sentiero Cecilia (EE) fino ad intersecare la cresta Cermenati che ci porterà in vetta.

Al rifugio Rosalba attraverso il sentiero delle Foppe

il sentiero delle foppe sulla grigna meridionale è la via più semplice per raggiungere il rifugio rosalba
Un tratto del sentiero delle Foppe, che dai Piani dei Resinelli porta al rifugio Rosalba. La via di accesso più “semplice” per raggiungere il rifugio stesso.

Dell’itinerario che segue ve ne ho già parlato in occasione delle mie cinque escursioni in montagna per principianti vicino Milano e, se siete dei neofiti, ve lo consiglio solo se avete già effettuato le escursioni precedenti descritte nel post stesso.

Raggiunti i Piani dei Resinelli e lasciata la chiesetta in fondo al parcheggio sulla nostra sinistra, proseguiamo in macchina fino alla ex pensione/rifugio Alippi da dove parte il nostro sentiero (clicca per la posizione su Google Maps).

Una volta sistemati gli zaini [e i bastoncini per chi li usa, nda] seguendo il sentiero n. 9 si prende a destra la Via alle Foppe che, su fondo naturale e contornata da una verde conca, ad un bivio continua sulla destra nel bosco.

Poco oltre si segue il sentiero (segnavia rosso giallo) che, superata sul fondo la Val S’cepina, guadagna un costone erboso e si dirige verso il canalone di Val Tesa attraversando in piano una ripida costa erbosa.

Il sentiero risale una breve paretina attrezzata con fune metallica e, raggiunto il poggio panoramico del Goeus e attraversato l’impressionante Vallone del Pertusio, perviene ad un bivio da dove, sulla destra, continua a salire con numerose svolte su ripidi gradoni di roccia.

Superata una selletta, prosegue fra alti pinnacoli con tratti alterni in piano e in ripida salita e raggiunge una sella erbosa ai piedi di uno spuntone di roccia.

Riprendendo a salire ripidamente lungo una dorsale, toccati alcuni caratteristici gendarmi di dolomia, tra saltini di roccia e ghiaie raggiungiamo con numerose svolte il rifugio, dopo circa un paio d’ore e mezza di cammino.

La traccia .gpx potete scaricarla cliccando QUI

il rifugio rosalba sulla grigna meridionale eretto in posizione strategica al colle del pertusio
Il rifugio Rosalba sulla Grigna Meridionale è stato il nostro primo traguardo da escursionisti in erba. Averlo “conquistato” è stata una grande soddisfazione per noi 🙂

Ad eccezione di una preparazione atletica medio-alta, il sentiero che raggiunge il rifugio Rosalba non è un sentiero alla portata di tutti

Infatti, data anche la sua pendenza e i numerosi passaggi con roccette, non si tratta di un sentiero adatto a chi è alle prime armi o alle gite in famiglia, meglio ancora se con bambini al seguito [a meno che non siano già abituati a camminare in montagna su sentieri similari, nda].

Molti escursionisti che abbiamo incontrato al rifugio Rosalba, avrebbero fatto meglio a scegliere una location diversa per il pranzo in rifugio o per la passeggiata della domenica.

Soprattutto in discesa, abbiamo spesso incrociato escursionisti equipaggiati male e altrettanto peggio pronti ad affrontare un percorso semplice ma allo stesso tempo performante, come può essere proprio il sentiero delle Foppe che porta al rifugio Rosalba.

La montagna, come il mare del resto, non va sottovalutata e nemmeno sfidata. La montagna va rispettata e, soprattutto, bisognerebbe sempre informarsi molto bene sul percorso che stiamo per andare a praticare.

Insomma, viviamo nell’era dei social network e dell’informazione alla portata di tutti e sul WWW è pieno di siti web e blog che parlano di montagna e di percorsi montani… basta informarsi un po’ prima di uscire di casa e valutare l’escursione sulla base delle proprie abilità/preparazione fisica.

Se siete alle prime armi, sarebbe meglio scegliere dei sentieri classificati “T” ovvero “Turistico”, perchè anche un sentiero classificato “E” (Escursionistico), come quello che sale al rifugio Rosalba, può riservare qualche sorpresa.

Se non si è in grado, è sempre meglio rimandare la visita a “quel posto fantastico che ho visto su Instagram” ad un’altra volta… la montagna da, la montagna prende, e finire nelle sue statistiche è un attimo 😉

Buona montagna a tutti, e speriamo che la Grigna riesca ad incantarvi e stregarvi proprio come ha fatto con noi 🙂

direttissima grigna meridionale sentiero escursionisti esperti attrezzato trekking escursioni gruppo delle grigne
Vista dolomitica e birra media al rifugio Rosalba sulla Grigna Meridionale dopo l’ascesa dalla Direttissima (passando per il canale Angelina e una parte del sentiero Cecilia)
Annunci

7 pensieri su “Il rifugio Rosalba sulla Grigna Meridionale

  1. Croadie ha detto:

    Great post Marco, aand looks like a great place too..agree fully on comments on safety first..we struggle with this in NZ too, many people dont understand how fierce the mountain can be…which is the same reason of course that you and I love them!

    Piace a 1 persona

    • Marco Angeletti ha detto:

      we love “Grigna Meridionale” mate. It’s looks like being on dolomites (they booth made by dolomia) but on lower mountains 🙂 there are many path to hike on and many of them are really demanding and only for very well skilled alpinist. Actually it’s the house of “Ragni di Lecco” which is a very famous group of alpinist with an ancient story and many summit conquered 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.