preparare la fesa di vitello piemontese arrosto alle erbe aromatiche nel barbecue weber meglio del forno elettrico tradizionale

Fesa di vitello piemontese alle erbe aromatiche arrosto cucinata nel barbecue Weber

Già da tempo volevo cimentarmi nella preparazione di un arrosto nel barbecue Weber e, pazientando, alla fine l’occasione mi si è presentata su un vassoio d’argento

Da quando abbiamo comprato il nostro nuovo barbecue Weber (passati da un Compact Kettle a un Original Kettle, entrambe da 47 cm) è sempre stata mio desiderio provare a cucinare un pezzo intero di carne arrosto.

E durante la spesa settimanale all’Esselunga ecco che mi si presenta l’occasione: diversi pezzi di fesa di vitello piemontese erano li davanti ai miei occhi che aspettavano solo di essere scelti e cotti a modino.

Non potevo esimermi da un piacere del genere e, selezionato il mio preferito, una volta arrivato a casa mi sono erudito su come cucinarlo 

La preparazione della fesa di vitello arrosto nel barbecue Weber, che credevo molto più complicata, alla fine è stata veramente semplice, veloce e ha convinto anche Claudia (che inizialmente era scettica sull’arrosto nel Weber).

Il risultato finale potete vederlo in foto… noi abbiamo avuto anche la fortuna di provarlo sulle nostre papille gustative 🙂

Oggi, voglio svelarvi come preparare la fesa di vitello piemontese arrosto alle erbe aromatiche e cucinarla nel Weber

Per iniziare, prepariamo il mix di erbe e spezie

Raccolto il rosmarino e il timo freschi [che io coltivo sul balcone, nda] li sciacquiamo per bene, li asciughiamo e sul tagliere di legno li sminuzziamo con l’aiuto di un coltello o di una mezza luna.

Nel mortaio di legno, mettiamo insieme la salvia essiccata [sempre proveniente dalla mia coltivazione “urbana” sul balcone, nda], il sale grosso, il pepe nero, il peperoncino e li “pestiamo” per bene fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

Completata questa operazione, uniamo le spezie e le erbe aromatiche, le amalgamiamo e le “spalmiamo” per bene sulla carne. Mentre le spezie insaporiscono la carne, accendiamo i bricchi di carbone Weber che abbiamo già preparato nell’accenditore Weber (nel mio caso 15 bricchetti).

la fesa di vitello piemontese alle erbe aromatiche cotta nel barbecue weber cottura media carne succulenta su tagliere in legno ikea

La nostra fesa di vitello “spalmata” di erbe aromatiche e spezie. Sullo sfondo, l’accenditore Weber carico di bricchi di carbone pronti per essere accesi

A bricchi di carbone accesi per bene, passiamo alla cottura della fesa di vitello alla erbe arrosto

Per prima cosa, scottiamo la carne 3-4 minuti per lato con il metodo diretto e a coperchio aperto, facendo attenzione a scottarne anche i bordi.

Poi passiamo alla cottura della carne con il metodo indiretto poggiandola al centro della griglia [e bricchi ai bordi del barbecue Weber, nda].

Temperatura del barbecue Weber 180°C, bocchette di areazione chiuse a metà (o aperte a metà, un po’ come la storia del bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto!)

Controllando la temperatura interna della carne con un termometro digitale, la lasciamo cuocere 15 minuti per lato, girandola una volta sola e fino alla temperatura interna desiderata sulla base della cottura che si vuole.

Nel nostro caso, per una cottura media, siamo arrivati a 62°C. Per una cottura al sangue si va dai 52°C ai 55°C al cuore

Togliamo la carne dal fuoco e la mettiamo a riposare per 10 minuti circa nella stagnola [per permettere alle fibre più asciutte di reidratarsi distribuendo i succhi in modo omogeneo, nda] mentre l’acquolina in bocca aumenta!

Una volta fatta riposare, mettiamo la nostra fesa di vitello arrosto alle erbe arrosto cucinata nel barbecue Weber sul tagliere di legno e la tagliamo in fette spesse circa un centimetro.

ATTENZIONE: quando affettiamo l’arrosto, poniamo particolare attenzione all’inclinazione della lama del coltello. Non deve essere dritta ma leggermente obliqua. Questo accorgimento contribuirà a rompere le fibre della carne rendendola ancora più morbida 🙂

È tempo quindi di passare all’azione e assaporare la nostra fesa di vitello piemontese arrosto alle erbe aromatiche

la fesa di vitello piemontese alle erbe aromatiche cotta nel barbecue weber cottura media carne succulenta su tagliere in legno ikea

Ecco la nostra fesa di vitello piemontese arrosto pronta per essere mangiata

NOTA A MARGINE:

Per controllare la cottura della carne, prima di metterla nella stagnola l’ho incisa con il coltello per controllarne la cottura. Era la prima volta che mi azzardavo a cucinare una fesa di vitello nel Weber e mi sono voluto accertare che fosse cotta al nostro punto giusto prima di riporla nella stagnola a riposare

la fesa di vitello piemontese alle erbe aromatiche cotta nel barbecue weber cottura media carne succulenta su tagliere in legno ikea

La fesa di vitello arrosto tolta dal barbecue Weber per controllare la cottura interna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...