proprietà intellettuale estremi rimedi

Proprietà intellettuale scippata

“Per colpa di qualcuno, non si fa credito a nessuno”

Alcuni visitatori del sito web della nostra associazione sportiva ASD Emissioni Zero si credono delle volpi.

Ma il mondo del web è molto piccolo si sa, e così per caso ho scoperto che del materiale pubblicato su predetto sito web è stato “grabbato” dal sito web stesso e pubblicato, da chi lo gestisce, sul sito web di altre associazioni sportive poco creative ma estremamente furbe (o almeno tali pensano loro di essere).

E così, a causa di questi visitatori che si credono delle volpi siamo dovuti correre ai ripari da chi copia, scarica, “grabba” contenuti dal nostro sito web

Tra le cose, chi ha grabbato il nostro materiale non si è nemmeno preoccupato di farci una piccola menzione sul suo sito web, anzi…. si è solo limitato a modificare qualche informazione qua e là e via, ha pubblicato il contenuto sul suo sito web come fosse farina del suo sasso. Magari, se ci avesse menzionato mi avrebbe anche dato molto meno fastidio la cosa e, anzi, mi avrebbe fatto anche molto piacere.

Per citare un paio di esempi, i 10 comportamenti da rispettare sui sentieri e la news sul trail building workshop di Lonate Ceppino oltre a foto e video vari utilizzati per articoli su testate di settore anche molto conosciute piuttosto che corsi.

codice etico da rispettare sui sentieri

I 10 comportamenti da rispettare sui sentieri scritti per ASD Emissioni Zero. Grabbatissimi sul nostro sito web! Grafica a cura di dia7829@gmail.com

Fortunatamente, foto e video hanno il logo della nostra associazione sportiva e quindi la “proprietà” è facilmente riconoscibile e riconducibile a noi [come accaduto durante un corso, nda]. Ma i testi purtroppo non è possibile logarli e quindi abbiamo deciso di difenderci.

Così, ho spolettato il nostro webmaster Paolo e gli ho chiesto di trovare un plugin che facesse al caso nostro e che ci permettesse di difenderci da eventuali rubberie da parte di chicchessia.

Anche io a volte faccio un copia ed incolla qua e là o magari prendo foto da qualche sito web per creare dei contenuti, però il riferimento o il credit lo metto sempre

Preparare dei contenuti “decenti” per un sito web costa tempo e denaro

E visto che il tempo è denaro e che noi davanti al computer o allo smartphone o al tablet ci passiamo molto tempo per preparare i contenuti che si vedono online… il denaro si raddoppia, si triplica, si quadruplica e via dicendo!

Sul sito web della nostra associazione sportiva molti contenuti vengono sviluppati anche con la collaborazione di professionisti dei vari settori (grafico, informatico, comunicazione e via dicendo). Professionisti che, in alcuni casi e per fortuna, sono anche nostri Soci. Soci che mettono il loro tempo libero (e quindi il loro denaro) a disposizione della nostra associazione sportiva gratuitamente spesso e volentieri. E quindi il tempo libero, e di conseguenza il denaro “versato” per la causa, è veramente tanto!

Compagno tu lavori io magno

Dover essere arrivati al punto di dover “bloccare” il nostro sito web un po’ mi rattrista, soprattutto perchè alla fine siamo delle associazioni sportive e facciamo questo per passione, non per lavoro.

In più, mi rattrista il dover dare ragione a chi giornalmente asserisce che in Italia si cerca sempre di inculare il prossimo o comunque si cerca sempre di approfittare dell’operato degli altri.

Non siamo una testata giornalistica e quindi ci evitiamo di dover spendere soldi per depositare il copyright su quanto pubblichiamo o star li a depositare chissà quante carte per i diritti d’autore.

Di contro però, ci teniamo alla nostra “proprietà intellettuale” e quindi agiamo di conseguenza anche contro il nostro interesse (se proprio la dobbiamo dire tutta). Però siamo stanchi di vedere i nostri contenuti su altri siti web senza che se ne sappia qualcosa!

Oh, da un certo punto di vista “ci” fa anche onore eh… esser copiati è sinonimo di OTTIMO LAVORO!

Ha commentato un nostro socio online qualche giorno fa, e in effetti troppo torto non ha… in passato non è capitato poche volte, tanto da essere arrivati anche a denunciare una persona alle Autorità preposte per aver utilizzato un nostro marchio registrato!

Detto quanto, chi avesse bisogno di materiale come testi, foto o video pubblicati sul sito web dell’ASD Emissioni Zero, può farne richiesta ai nostri indirizzi email di contatto che trovate sul sito web stesso

E voi, cosa ne pensate di chi scippa la “proprietà intellettuale” degli altri?

proprietà intellettuale grabbata sentieri campo dei fiori mtb

Lo stupore dipinto sul volto di Santo alla notizia del materiale grabbato dal sito web dell’ASD Emissioni Zero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...